line
  • Achillea millefoglie fiori
    Acacia fiori
    Altea radice
    Anice stellato frutti
    Anice verde frutti
    Arancio amaro fiori
    Arancio dolce fiori
    Bardana radice
    Betulla foglie
    Biancospino foglie e fiori
    Camomilla matricaria fiori extra
    Camomilla romana fiori
    Carciofo foglie
    Carvi semi
    Cumino semi
    Equiseto sommità
    Eucalipto foglie
    Finocchio frutti
    Frangula corteccia
  • Genziana radice
    Ginepro bacche
    Goji bacche
    Gramigna radice
    Karkade' fiori interi extra
    Lapacho rametti
    Lavanda fiori extra
    Lino semi
    Liquirizia radice
    Liquirizia fascetti di radice
    Luppolo strobili
    Malva fiori e foglie
    Mannite cannoli
    Matè
    Melissa foglie
    Menta dolce foglie
    Menta piperita foglie
    Ortica foglie
    Ortosiphon foglie
  • Passiflora sommità
    Piantaggine foglie
    Polline millefiori
    Psillio semi neri lucenti
    Propoli
    Rosa canina cinorrodi
    Rosa damascena petali
    Rosmarino foglie
    Salvia officinale foglie
    Sambuco fiori
    Senna tinnevelly foglie
    Tarassaco radice
    Tiglio fiori e brattee
    Timo volgare foglie
    Uva ursina foglie
    Verbena odorosa foglie
    Vite rossa foglie


 
 
MONOGRAFIE

LA/IL PROPOLI
 
La propoli è il "sistema immunitario" esterno delle api. E' costituita da sostanze resinose e balsamiche raccolte dalle api sulle gemme apicali di alcune piante che vengono poi elaborate con le secrezioni delle api e aggiunta di cera e, in alcuni casi, di polline.
Il nome sembra derivi dal greco pro (avanti) e polis (città) come a significare "difensore della città"; un'altra interpretazione prevede la derivazione latina pro (allo scopo di con) e polire ossia lucidare, levigare che è l'abitudine delle api casalinghe.
Il nome propoli può essere usato al maschile, derivazione latina, o femminile, derivazione greca.
Gli Egizi ne conoscevano già le proprietà antiputrefative e la utilizzavano per la mummificazione.
Nella propoli sono presenti flavonoidi che hanno caratteristiche antiinfiammatorie, antiradicaliche, antitrombotiche, vaso e gastroprotettrici e altre sostanze non meno importanti. Ci sono vitamine (gruppoB, PP), minerali come ferro, zinco, oro, argento, rame e oli essenziali che hanno attività antibatterica e fungicida. E' stata dimostrata attività protettiva nei confronti di virus e funghi e grazie alle proprietà anestetiche viene impiegato nella pratica stomatologica.
Stimola il sistema immunitario mediante aumento della fagocitosi e della formazione di anticorpi.
Ha proprietà antiradioattiva essendo un agente antiossidante che annulla il rilascio di radicali liberi stimolati dalle radiazioni. La protezione è maggiore se la somministrazione di propoli avviene subito dopo l'irradiazione. La propoli viene commercializzata come polvere in opercoli o tavolette, bustine granulari o effervescenti, in estratto idroalcolico, idroglicerico e estratto oleoso.
Uno tra i metodi di estrazione più completo e efficace è il metodo E.P.I.D. che fornisce un prodotto idrodisperdibile e decerato con ottima biodisponibilità.